Natale Tranese 2019, ecco tutti gli eventi in programma

“Una volta è Natale”. E’ questo il concept del ricco cartellone del Natale Tranese presentato oggi a Palazzo Beltrani.

Un mese e mezzo ricco di eventi, a partire da domani quando è in programma l’apertura della pista pattinaggio in piazza della Repubblica a cura dell’associazione turistico culturale Incanto (inaugurazione alle 19.30). La prima giornata di manifestazioni si concluderà alle 20.30 in via Mario Pagano, nei pressi della libreria Luna di Sabbia, con l’associazione Boaonda che, in adesione al bando Trani t’incanta, scalderà, con danze e musiche romantiche, l’atmosfera della caratteristica strada: gli avventori potranno ballare fra lucine da piccola balera, con mazurche francesi, delicati valzer, divertente Balfolk e danze tradizionali delle Regioni di tutta la Francia.

La massiccia adesione di privati al bando Trani t’incanta assicura alla città eventi praticamente giornalieri, in special modo nei fine settimana, con attività e mercatini diffusi, dal centro alla periferia (oltre ai mercatini di piazza della Repubblica, si segnalano quelli domenicali a piazza Indipendenza a cura dell’Associazione Commercianti ambulanti tranesi, e quelli nei week end di dicembre in via Baldassarre e via Davanzati a cura dell’associazione SuVenir).

Fra gli eventi, consolidata la “vigilia tranese” a cura di Ideando Adv con street food e intrattenimenti musicali il 24 dicembre per tutta la giornata su corso Vittorio Emanuele, corso Regina Elena, piazza della Repubblica, piazza Libertà, via Lagalante, via Ognissanti, piazza Longobardi e via Statuti marittimi, in collaborazione con commercianti ed esercenti aderenti all’iniziativa (saranno predisposti dei palchi per consentire gli spettacoli). Special guest della vigilia il barese Gianni Ciardo. Un corner della vigilia su corso Vittorio Emanuele sarà a cura dell’associazione Trani Sociale (“Fcazz & Beer”).

Alla programmazione di Trani t’incanta si sommano le iniziative dell’Amministrazione per rendere le feste a Trani magiche e speciali. Sono state completate le procedure di aggiudicazione per l’installazione delle luminarie artistiche tridimensionali (villa comunale, piazza della Repubblica, piazza Gradenigo, campanile chiesa di San Rocco con accensione 7 dicembre a cura dell’associazione turistico culturale Incanto), quelle per le luminarie in varie strade della città (corso Vittorio Emanuele, via Cavour, via Aldo Moro, via Mario Pagano, piazza Mazzini, via Ognissanti, via Cambio, via S. Agostino, via Zanardelli, via San Giorgio, magnolie di piazza Libertà, piazza Marinai d’Italia, parco di via Polonia, largo Goldoni, piazza Alfredo Albanese, piazzale della Pace, piazza Campo del Longobardi, piazza Indipendenza, piazza Caduti di tutte le Guerre, piazza Papa Giovanni Paolo II, a cura di Cooperativa Sant’Anna) e (novità di quest’anno) per l’illuminazione artistica delle vie del centro storico (via Beltrani, via Rodunto, via Scolanova, piazza Scolanova, via Sinagoga, via Leopardi, via San Martino, vico Morola, via La Giudea, via Portantica, vico San Giovanni Russo, via Lionelli, a cura di Luminarie De Cagno). Proiezioni artistiche anche sull’area portuale: dal giorno dell’Immacolata via Statuti Marittimi splenderà con i giochi di luci di “Porto d’incanto” a cura dell’associazione turistico culturale Incanto. Altra novità, sempre a cura dell’associazione Incanto, le installazioni denominate “bosco urbano” in piazza Tomaselli, vico San Giovanni Russo e piazza Marconi.

Ci sarà come tradizione il presepe artistico di piazza Libertà a cura dell’associazione Apulia Trani, così come sono confermate le attività di animazione e di allestimento natalizio per il giardino Telesio (dall’8 al 6 gennaio, dalle 17 alle 21, con aperture festive dalle 10 alle 13, a cura dell’associazione Trani Soccorso).

Dal 7 dicembre al 6 gennaio, Palazzo Beltrani ospiterà la mostra “Tina Modotti. Opere dalla Galerie Bilderwelt” a cura di Alessia Venditti (testi di Francesca Macera e Sara Esposito). L’affascinante impianto espositivo, realizzato grazie all’Associazione Delle Arti è completato dalla proiezione, visibile durante la fruizione della mostra, del film The Tiger’s Coat del 1920, (Pelle Di Tigre, regia di Roy Clements), unica testimonianza giunta ai giorni nostri della parentesi attoriale hollywoodiana di Tina Modotti. Piazza Gradenigo per il secondo anno consecutivo sarà la sede dello chapiteau di “Trani Sul Filo”, la rassegna di circo contemporaneo sostenuta dall’assessorato alle culture della città di Trani, dalla Regione Puglia, dal Teatro Pubblico Pugliese e dall’Associazione delle arti. Spettacoli in programma da sabato 21 dicembre a lunedì 6 gennaio, con filo conduttore i 100 anni di Fellini e Rodari.

Con Trani t’incanta nasce anche una nuova proposta culturale: la prima edizione del Festival della Storia e delle Arti dedicato alle “evocazioni”. L’iniziativa culturale è a cura dell’associazione Archeoclub di Trani presieduta da Annamaria Minutilli. La prima edizione è dedicata al trentennale della caduta del muro di Berlino e prevede un’anteprima sabato 7 dicembre alle ore 19 presso la libreria Luna di Sabbia (con la partecipazione di una firma storica del Corriere della Sera, il giornalista Massimo Nava) ed un momento centrale sabato 14 dicembre in biblioteca (ore 17.30) con un incontro sulla letteratura e sull’arte del dissenso nella Germania dell’Est con personalità dell’ambito accademico. Chiusura del festival domenica 15 dicembre alle 10.30 nello chalet della villa comunale con una presentazione di arte, architettura, musica e poesia con gli studenti del liceo artistico di Corato, gli Archimisti (associazione di architetti), i musicisti dell’associazione Domenico Sarro e diversi artisti del territorio.

Natale ricco di eventi anche nel Polo Museale in virtù della rassegna Sere d’Incanto. La quinta edizione della rassegna a cura della Fondazione Seca culla in sé due eventi prestigiosi: il concerto di Natale di Sergio Sylvestre (Basilica Cattedrale, 21 dicembre, ore 20) e il gran concerto di Capodanno la sera dell’1 gennaio (ore 20, sempre in Cattedrale) eseguito dall’Orchestra Sinfonica Tartini di Latina. Il Polo Musale ospita anche una mostra di santini e immaginette sacre natalizie (apertura domenica 8 dicembre alle ore 19.30).

Risultati immagini per sergio sylvestre

In tema di Capodanno, l’Amministrazione investe anche sulla notte di San Silvestro con il “winter show” a cura dell’agenzia Music Art management. Sarà piazza Teatro ad ospitare, dalle 22, il Capodanno in piazza con Serena Brancale, Francesco Baccini e Uccio de Santis. L’anno nuovo si festeggerà a passo di tango con un segmento invernale del festival internazionale, la cui ultima edizione è stata presentata dall’Amministrazione comunale nella Capitale, presso l’ufficio culturale dell’ambasciata argentina: palazzo San Giorgio ospiterà la “Festa milonghera” dal 3 al 5 gennaio, a cura dell’associazione InMovimento.

Natale è ovviamente tradizione: confermato il presepe vivente a cura di Xiao Yan (26 e 29 dicembre, ingresso da via Beltrani) così come l’itinerario presepistico a cura dell’Arcidiocesi: Basilica Cattedrale (a cura del Capitolo Cattedrale), chiesa di Santa Teresa (a cura dell’Arciconfraternita dell’Addolorata), chiesa di San Giovanni (a cura della comunità parrocchiale), chiesa di San Donato (a cura dell’associazione Madonna delle Grazie), chiesa di San Nicolino (a cura della Confraternita San Nicola Pellegrino), chiesa di San Toma (a cura della confraternita del Sacro Cuore di Maria), chiesa di Sant’Andrea (a cura dei gruppi di preghiera di San Pio da Petralcina) e chiesa di San Rocco (a cura dell’omonima Confraternita). I presepi saranno visitabili dal 25 dicembre al 6 gennaio dalle 18 alle 21. La Cattedrale di Trani ospiterà a cura dell’Arcidiocesi, un altro evento di particolare suggestione, domenica 29 dicembre (alle 20): il concerto a cura del coro polifonico don Attilio Paulicelli di Canosa.

Durante questo mese non mancheranno momenti di divertimento e occasioni di aggregazione, soprattutto nelle periferie. L’associazione culturale “Libera i Libri” ed il comitato di quartiere di via Andria, in adesione al bando Trani t’incanta, proporranno nella periferia nord giornate di intrattenimento natalizio oltre ad un presepe di quartiere in via don Nicola Ragno 19. Mirato nelle periferie anche il programma di eventi presentato, in risposta al bando, da Vittorio Cassinesi: 19 dicembre in via Giacinto Francia, 23 dicembre e 5 gennaio in piazza Madre Teresa di Calcutta, 30 dicembre in piazza Albanese. La pinetina della parrocchia di Santa Maria delle Grazie ospiterà nel week end dell’Immacolata (7 e 8 dicembre) un doppio appuntamento. L’associazione culturale e ricreativa “La Filastrocca”, in collaborazione con la parrocchia di Santa Maria Delle Grazie, il gruppo scout Agesci Trani 2 e l’associazione Trani Soccorso, organizza il “mercatino delle Grazie” che si svolgerà nella pineta antistante la chiesa. L’evento prevede gazebo espositivi, attrazioni folkloristiche, animazione per i più piccoli e passeggiate in carrozza nelle vie del quartiere. Nel quartiere Stadio, tante iniziative a villa Guastamacchia: il centro polivalente per anziani, dal 16 dicembre al 6 gennaio, offre ai cittadini tornei di ballo, giochi, canti ed altri spettacoli a cura dell’Auser nell’ambito della rassegna “Non più soli”.

In programma anche la settima edizione di Babbo Natale viene dal mare (a cura del circolo Walter Tobagi, il 22 dicembre sulla banchina del porto) ed il Medieval Days (a cura dell’associazione Trani Tradizioni, sabato 14 e domenica 15 dicembre presso i locali inferiori di palazzo Palmieri dalle 10 alle 21, con orario continuato). Lo chalet della villa comunale ospiterà una serie di appuntamenti a cura dell’associazione Arsensum (dal 3 al 9 dicembre) ed una selezione di canto a cura dell’associazione Ritministi (dal 19 al 27 dicembre, dalle 19 alle 21.30). Tre giorni dedicati alla magia del Natale in piazza Teatro dal 24 al 26 dicembre. Dalle 16.30 alle 19.30 nella piazza del Capodanno è previsto un intrattenimento per bambini con scenografia natalizia a cura di Domenico Corraro. Animazione prevista anche in via San Giorgio a cura di Labò (dal 15 al 31 dicembre). Pomeriggio spettacolo venerdì 27 dicembre nella corte di palazzo Bianchi (con l’Accademia del tango). Ricco il programma dell’Epifania, con l’arrivo dei Re Magi in piazza Libertà (a cura di Xiao Yan) e il consueto appuntamento con la premiazione dei concorsi della parrocchia di Santa Chiara (i lavori saranno esposti nell’aula multimediale “Santi Agnese e Paolo” della parrocchia, con ingresso da via Pedaggio Santa Chiara 73, dal 22 dicembre al 5 gennaio, ogni giorno dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 21.

Infine, si rende noto che nei prossimi giorni verranno comunicate alcune iniziative a cura del Servizio Sociale comunale in favore delle fasce più deboli della popolazione. Solidarietà, impegno civile e attenzione verso il prossimo caratterizzano costantemente la vita della comunità cittadina. Il terzo settore ed il mondo del volontariato, per altro, sono “scesi in campo” in materia autonoma attraverso il bando Trani t’incanta con l’Unitalsi (9, 10, 11, 12, 16, 17 18, 19, 20 e 23 dicembre in via Mario Pagano) e la cooperativa sociale Casa di carta (via San Giorgio, dal 21 al 23 dicembre).

Natale è anche partecipazione attraverso concorsi. Inserito nel programma di Trani t’incanta, ecco “Natale d’incanto Trani 2019”, contest fotografico a cura dell’associazione Trani Sociale in programma dall’8 dicembre al 3 gennaio con evento finale di premiazione domenica 5 gennaio in villa. L’Amministrazione Comunale ed il Distretto Urbano del Commercio di Trani ne propongono un secondo (partenza 8 dicembre), promuovendo la realizzazione e la diffusione di addobbi ed allestimenti natalizi per le vie della città. Potranno parteciparvi singoli cittadini, associazioni, condomini ed esercenti vari che vogliano realizzare decorazioni natalizie ed allestimenti in tema (luminosi e non) su balconi, nei quartieri urbani, sulle facciate dei palazzi, nelle vetrine commerciali e simili. La partecipazione è gratuita e libera. Una commissione valuterà le proposte pervenute: previsti 3 simbolici premi in denaro e pergamene ricordo per sottolineare il contributo messo a disposizione dai privati per abbellire la Città di Trani.

fonte: Comune di Trani

Trani, ZTL nel centro storico. Da sabato 30 novembre attivi i nuovi varchi elettronici

Entra in vigore da domani, sabato 30 novembre, la nuova zona a traffico limitato di via Mario Pagano, via Casale,  piazza Libertà e strade a corona.

Dopo l’apposizione e i collaudi dei varchi elettronici, l’Amministrazione Comunale innalza ulteriormente la qualità della vivibilità del centro storico, rafforzando sempre di più la sua destinazione di centro commerciale naturale, di luogo della memoria, di riferimento culturale territoriale oltre che luogo di aggregazione sociale. Su proposta dell’assessore alla viabilità Cecilia Di Lernia, la Giunta ha approvato la delibera che ne approva l’istituzione.

Da domani, varchi attivi a protezione di tutta la seguente area: Via Mario Pagano (tratto compreso fra via Annunziata e piazza Libertà), via Baldassarre (tratto compreso fra via Giovanni Bovio e via Mario Pagano), vico San Basile (area pedonale permanente); vico Annunziata (area pedonale permanente), via Forges Davanzati (area pedonale permanente); via Lagalante; via Casale; via Edoardo Fusco (nel tratto compreso fra via Giovanni Bovio e via Mario Pagano); piazza Libertà; via Mario Pagano (tratto compreso fra piazza della Repubblica e piazza Libertà); via Ognissanti (tratto compreso fra piazza Libertà e piazza campo dei Longobardi); via Zanardelli (area pedonale permanente); vico Corte Canina (area pedonale permanente); vico Maria Ciardi (area pedonale permanente); piazza campo dei Longobardi (nel tratto compreso fra via Ognissanti). Gli accessi ai varchi sottoposti al controllo elettronico sono individuati in via Mario Pagano (incrocio con via Annunziata, varco A), via Mario Pagano (incrocio con piazza della Repubblica, varco B), via Giovanni Bovio (incrocio con via Edoardo Fusco, varco C) e via Giovanni Bovio (incrocio con Via Baldassarre, varco D).

Questi gli orari di attivazione della nuova ztl: Via Mario Pagano (tratto compreso fra via Annunziata e piazza Libertà) tutti i giorni feriali e festivi dell’anno solare dalle ore 00.00 alle ore 24.00; via Baldassarre (tratto compreso fra via Giovanni Bovio e via Mario Pagano) tutti i giorni feriali e festivi dell’anno solare dalle ore 00.00 alle ore 24.00; via Edoardo Fusco (nel tratto compreso fra via Giovanni Bovio e via Mario Pagano) tutti i giorni feriali e festivi dell’anno solare dalle ore 00.00 alle ore 24.00; via Lagalante tutti i giorni feriali e festivi dell’anno solare dalle ore 00.00 alle ore 24.00; via Casale tutti i giorni feriali e festivi dell’anno solare dalle ore 00.00 alle ore 24.00; via Mario Pagano (tratto compreso fra piazza della Repubblica e piazza Libertà) giorni prefestivi dalle ore 16.00 alle ore 24.00 e giorni festivi dalle ore 00.00 alle ore 24.00 (dal giorno 7 dicembre alla prima domenica dopo l’Epifania, quest’ultima compresa, tutti i giorni; piazza Libertà giorni prefestivi dalle ore 16.00 alle ore 24.00, giorni festivi dalle ore 00.00 alle ore 24.00 (dal giorno 7 dicembre alla prima domenica dopo l’Epifania, quest’ultima compresa, tutti i giorni); via Ognissanti (tratto compreso fra piazza Libertà e piazza campo dei Longobardi) giorni prefestivi dalle ore 16.00 alle ore 24.00 e giorni festivi dalle ore 00.00 alle ore 24.00 (dal giorno 7 dicembre alla prima domenica dopo l’Epifania, quest’ultima compresa, tutti i giorni); piazza campo dei Longobardi (nel tratto compreso fra via Ognissanti e via Ognissanti) giorni prefestivi dalle ore 16.00 alle ore 24.00 e giorni festivi dalle ore 00.00 alle ore 24.00 (dal giorno 7 dicembre alla prima domenica dopo l’Epifania, quest’ultima compresa, tutti i giorni).

Durante la vigenza della nuova zona a traffico limitato è consentita la circolazione dei veicoli dei soli residenti secondo le seguenti modalità: VARCO A di via Mario Pagano a incrocio con via Annunziata (residenti di via Mario Pagano nel tratto compreso fra via Annunziata e piazza Libertà, via Baldassarre nel tratto compreso fra via Giovanni Bovio e via Mario Pagano, vico San Basile, vico Annunziata, via Forges Davanzati); VARCO B di via Mario Pagano incrocio con piazza della Repubblica (residenti di via Mario Pagano nel tratto compreso fra piazza della Repubblica e piazza Libertà, via Ognissanti nel tratto compreso fra piazza Libertà e piazza campo dei Longobardi, via Zanardelli, vico Corte Canina, vico Maria Ciardi, piazza campo dei Longobardi nel tratto compreso fra via Ognissanti e via Ognissanti, gli autorizzati al transito dal varco elettronico di accesso alla ztl di via Santa Maria); VARCO C in via Giovanni Bovio incrocio con via Edoardo Fusco (residenti di via Lagalante, via Casale); VARCO D in via Giovanni Bovio incrocio con via Baldassarre (residenti di via Baldassarre tratto compreso fra via Giovanni Bovio e via Mario Pagano). Il modello a disposizione dei residenti per l’inserimento nella lista bianca d’accesso alla ztl sarà disponibile a breve sul sito Internet del Comune di Trani. Il modello, debitamente compilato andrà consegnato al Comando di Pm (in via Imbriani) oppure inviato per mail all’indirizzo accessiztl@comune.trani.bt.it.

I fornitori potranno accedere alla ztl, per le operazioni di carico e scarico, dalle ore 08.00 alle 11.00 di tutti i giorni con accesso esclusivo dal varco di accesso di via Mario Pagano a incrocio piazza della Repubblica.

E’ consentito l’accesso alla ztl dei veicoli dei clienti (con prenotazione) delle strutture ricettive. La sosta non dovrà essere superiore a 15 minuti per le operazioni di carico e scarico bagagli con esposizione di contrassegno identificativo struttura ricettiva. E’ fatto obbligo al titolare della struttura ricettiva di comunicare entro le 24 ore successive i dati del veicolo al Comando di Polizia Locale.

E’ consentita la sosta dei soli residenti ed autorizzati per 30 minuti in via Mario Pagano (nel tratto compreso fra via Baldassarre e via Lagalante) con orari programmati dalla ordinanza della Polizia Locale. E’ consentita la sosta dei soli residenti ed autorizzati di via casale e via Lagalante per 30 minuti (con orari dalle 9 alle 13  e dalle 17 alle 21) di tutti i giorni feriali e festivi dell’anno solare in area predisposta di via Casale.

fonte: Comune di Trani

 

Trani, in Cattedrale il concerto dedicato a Nasrin Sotoudeh

Domenica 15 dicembre alle ore 19:00 la nostra Cattedrale ospiterà un concerto evento di grande importanza, in quanto dedicato a Nasrin Sotoudeh, avvocatessa e attivista iraniana nota per la sua lotta per l’emancipazione delle donne iraniane e per far valere i diritti umani nel suo Paese.

Questa sua continua lotta è più volte sfociata in arresti e condanne; l’ultima risale allo scorso marzo e prevede una detenzione pari a 33 anni di carcere e 148 frustate. La grande crudeltà, dimostrata emettendo tale sentenza, ha scatenato rabbia e indignazione in tutto il mondo, tanto che moltissimi Paesi si sono mossi per promuovere iniziative che testimonino solidarietà e desiderio di giustizia nei confronti dell’avvocatessa.

Il concerto, intitolato “Libertà per Nasrin Sotoudeh”, è stato promosso dall’Unione italiana forense di Trani con i patrocini della Regione Puglia e del Comune di Trani e in collaborazione con l’Ordine degli Avvocati di Trani, l’Associazione Donne Giuriste Italiane di Trani, l’Università Popolare Santa Sofia, il Movimento Forense Trani e la Nuova Accademia Orfeo. La serata prevede un numero altissimo di interventi, sia musicali che riflessivi e di approfondimento sulla vicenda e su altri argomenti, il tutto gestito e cadenzato dal giornalista Antonio Procacci.

Per quanto riguarda i primi il coro “Nuova Orfeo Gospel Singers”, diretto dal maestro Vanna Sasso, si esibirà in una serie di canti gospel e spirituals, con l’aggiunta di un bellissimo duetto di Vanna e Lisa Sasso sulle note di “I believe I can fly”; per i secondi, invece, ci sarà ad esempio l’intervento dell’avvocato Tullio Bertolino (Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Trani) che darà visione alle iniziative promosse in favore di Nasrin Sotoudeh oppure quello dell’avvocatessa Roberta Schiralli del Foro di Trani che tratterà l’argomento della discriminazione delle donne musulmane.

Partecipando all’evento non solo si avrà la possibilità di firmare la petizione promossa da Amnesty International per la libertà di Nasrin, ma inoltre l’importo del biglietto (acquistabile presso l’Università Popolare Santa Sofia in via Firenze, 13/C) sarà devoluto all’azione organizzata dalla stessa Amnesty contro la discriminazione delle donne e in favore dei diritti umani.

 

A cura di Federica Raffaella Papagni

Trani, nuova proroga per le emissioni sonore

È stata emessa, mediante ordinanza, la proroga delle emissioni sonore per i locali pubblici fino alle 01.00.

Come sottolineato all’interno dell’ordinanza n.42, emessa il 27 novembre, sarà consentita una proroga degli orari di cessazione di spettacoli e intrattenimenti musicali per tutto il periodo di vigenza dell’ora solare e per le sole giornate del venerdì e dei prefestivi (sono intese anche le domeniche antecedenti altre festività).

La musica potrà essere suonata fino alle 01.00 purché vengano mantenuti l’adozione di adeguati piani di contenimento delle emissioni sonore atte a garantire il rispetto dei limiti acustici, così come stabilito dal DPCM del 1° marzo 1991 e dall’attuale piano di zonizzazione.

In caso di mancanza ottemperanza da parte dei pubblici esercizi, ci sarà l’applicazione della sanzione amministrativa prevista dal comma 9 dell’art 41 del vigente regolamento della Polizia Urbana.

Ufficio stampa DUC Trani

Movida Tranese, modifica agli orari per le emissioni sonore, fino all’1 solo per i venerdi e i prefestivi

Con  un ordinanza  emanata dal Sindaco di Trani, vengono modificati gli orari delle emissioni sonore per i pubblici esercizi.

Nell’ordinanza si legge che per il periodo di vigenza dell’ora solare, ovvero fino a domenica 29 marzo 2020, e per le sole giornate dei venerdì e prefestivi (da intendersi anche le domeniche prima di altre festività) le emissioni sonore sono consentite fino all’1.00.

I titolari dei pubblici esercizi devono adottare provvedimenti in caso vengano superati i limiti acustici determinati dal DPCM dell’1 marzo 1991 e dal vigente piano di zonizzazione.

In caso contrario è prevista  una sanzione amministrativa dal comma 9 dell’articolo 41 del vigente regolamento di Polizia Urbana.

Olio Sociale, sarà riproposta l’iniziativa del recupero degli alberi di ulivo in via Falcone

La Giunta Comunale, su proposta dall’assessore all’agricoltura Michele di Gregorio, ha deliberato di riproporre anche per l’anno in corso l’iniziativa finalizzata al recupero dei frutti prodotti dai circa 200 alberi di ulivo piantumati su via Falcone e via Borsellino, per una iniziativa di promozione sociale e di sensibilizzazione ambientale.

Il progetto, sostenuto dall’Associazione “Movimento Turismo Rurale”, prevede le seguenti attività:

la raccolta meccanica ed il trasporto delle olive; la successiva trasformazione, in frantoio operante nel Comune di Trani, preventivamente contattato, del prodotto in olio extravergine d’oliva; l’imbottigliamento dell’olio con una etichetta recante il logo del Comune di Trani; l’organizzazione di un concorso nelle scuole elementari e medie cittadine; l’utilizzo delle bottiglie di olio ricavate (prodotte anche in formato tascabile da 100 ml) per un progetto di educazione alimentare nelle scuole cittadine, con visite in frantoio, al fine di spiegare agli studenti il processo di raccolta e trasformazione delle olive in olio extravergine di oliva nonché per finalità di promozione turistica della Città e quindi come gadget da donare nel corso di iniziative avente rilevanza sociale organizzate dal Comune di Trani;

Il vincitore del concorso (avente il titolo: “Disegna il tuo albero di olivo”) sarà premiato dall’amministrazione con una targa ed il disegno scelto sarà l’immagine dell’etichetta delle bottiglie prodotte mentre tutti i disegni proposti verranno esposti durante una conferenza di presentazione delle bottiglie prodotte.

Tutti i costi di raccolta e di trasporto delle olive, di acquisto delle necessarie bottiglie, di stampa delle etichette e del materiale per il progetto di educazione alimentare, saranno compensati con una parte del valore delle olive raccolte, in modo da evitare qualsiasi tipo di onere economico a carico del Comune.

Nuova scossa di terremoto percepita a Trani

Una forte scossa di terremoto ha nuovamente fatto tremare la Puglia e anche Trani, dove il sisma è stato percepito in maniera chiara.

L’epicentro è sempre la costa a nord dell’Albania, il quale già nella giornata di ieri ha fatto tremare la terra. La scossa odierna si è registrata alle 15.45 ora italiana, con una magnitudo di 5.2 gradi. E’ la terza scossa più forte dopo le due di ieri sera e questa mattina che hanno fatto registrare danni in Albania e in Grecia.

Le operazioni di soccorso alle quali stanno partecipando delegazioni della Protezione Civile pugliese, sono state sospese.

Ufficio stampa DUC Trani

Contributo libri testo: Sportello Attivo tutti i giorni

Dalla prossima settimana è possibile consegnare gli scontrini fiscali relativi all’acquisto dei libri di testo tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 12.

Allo sportello dell’ufficio pubblica istruzione (primo piano palazzo municipale) è necessario presentare la seguente documentazione:

  • gli scontrini fiscali o le fatture (in originale o fotocopia) a comprova dell’acquisto dei libri scolastici
  • la fotocopia della richiesta on-line inviata alla Regione Puglia
  • la fotocopia del documento d’identità del genitore intestatario della richiesta
  • un recapito telefonico per eventuali successive integrazioni o comunicazioni

Natale Tranese 2019, la presentazione venerdì 29 novembre a Palazzo Beltrani

Si terrà venerdì 29 novembre, nella sede esclusiva di Palazzo Beltrani, la presentazione del Natale Tranese 2019. Nella conferenza stampa prenderà parte l’amministrazione comunale con la collaborazione del Distretto Urbano del Commercio (DUC).

Saranno svelati i tanti eventi natalizi e le iniziative che fino al 6 gennaio animeranno le vie della nostra città di Trani.

Dopo la conferenza stampa, sarà nostra cura pubblicare il programma completo sul nostro sito web. Accorrete numerosi!

Segui l’evento su Facebook cliccando qui 

Ufficio stampa DUC TRANI