Celebrazione 10° anniversario del Palazzo delle Arti Beltrani

Fiore all’occhiello della nostra città, il Palazzo delle Arti Beltrani ha tanti ottimi motivi per brindare e festeggiare. Non meno di una settimana fa è ufficialmente terminata la mostra dedicata a Tina Modotti, così apprezzata dal pubblico da spingere gli organizzatori e i curatori a prorogarne la chiusura, e ora un altro grande traguardo è in procinto di essere celebrato: il 10° anniversario dall’inaugurazione del Palazzo, avvenuta il 30 dicembre 2009.

Il merito dell’obiettivo raggiunto e della sempre crescente importanza a livello regionale e nazionale dell’Istituzione museale è legato, naturalmente, al duro e proficuo lavoro dell’intero staff che, guidato dalla passione e dalla motivazione, ha reso possibile non solo la sua internazionalizzazione, finalizzata all’esaltazione del patrimonio museale, ma anche la trasformazione in Centro Culturale Polifunzionale, dove nel corso dell’anno vengono organizzati una moltitudine di eventi, come mostre, concerti, conferenze, attività didattiche di laboratorio, rivolti a un’altrettanta variegata tipologia di pubblico.

Per celebrare questa importante ricorrenza, la cittadinanza è gentilmente invitata a partecipare domenica 19 gennaio a una serata organizzata dal Palazzo delle Arti Beltrani a partire dalle ore 19:00, durante la quale verranno ripercorse le tappe salienti e i fondamentali traguardi della sua storia, dalla intitolazione a Pinacoteca “Ivo Scaringi” fino a giungere all’evoluzione in Centro Culturale Polifunzionale della città. Alle 20:30 la musica avrà la meglio sulle parole, quando il palco sarà occupato da Marco Galeandro al pianoforte, Simone Tritto al contrabbasso e Antonio Ninni alla batteria e dalla loro fantastica musica jazz.

 

A cura di Federica Raffaella Papagni